Marina di Eboli, quattro ragazzi in balia delle onde: a salvarli un carabiniere

Erano circa le 13.00, quando due ragazzi e ragazze, recandosi sulla spiaggia libera, avevano deciso di lanciarsi in acqua nonostante il mare mosso

Tanta paura oggi pomeriggio, sul litorale Marina di Eboli. Un carabiniere, libero dal servizio, insieme all'aiuto prezioso di due bagnini, ha tratto in salvo dal mare quattro persone. Erano circa le 13.00, quando due ragazzi e ragazze, recandosi sulla spiaggia libera, avevano deciso di lanciarsi in acqua nonostante il mare mosso. In pochi minuti, infatti, il gruppo avrebbe avuto difficoltà nel fare ritorno a riva. Ad accorgersi che fossero in difficoltà è stato un carabiniere, fuori servizio, che ha allertato nell'immediato due bagnini, per recupare i quattro. I giovani sono stati recuperati e tratti in salvo, per fortuna senza ulteriori complicazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento