Sorpresi con le prostitute ad Eboli: cinque clienti pagano subito la multa

Gli uomini sono stati beccati dai vigili urbani mentre contrattavano una prestazione sessuale in località Campolongo

Continuano i controlli dei vigili urbani contro il fenomeno della prostituzione nel territorio comunale di Eboli. Negli ultimi giorni ben cinque uomini sono stati fermati mentre contrattavano prestazioni sessuali con le prostitute in località Campolongo, ossia lungo la litoranea che, soprattutto durante le ore notturne, è invasa dalle cosiddette “lucciole”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sanzione

Tutti e cinque i “clienti” sono stati multati con una sanzione amministrativa di 500 euro che hanno provveduto subito a pagare onde evitare che venisse recapitata a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento