rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Eboli

Caos Eboli Multiservizi, affondo di Cardiello: "Le dimissioni di Antonini non sorprendono"

Il giovane capogruppo di Forza Italia al Comune di Eboli interviene dopo le dimissioni (poi respinte dal sindaco) dell'amministratore unico della nota società municipalizzata. Pronta una raccolta firme

E’ bufera al Comune di Eboli dopo le dimissioni dalla carica di amministratore unico della Eboli Multiservizi di Sergio Antonini, avvenute nella giornata di ieri ma che, dopo una serie di incontri e discussioni, sono state respinte in meno di 24 ore dal sindaco Melchionda.  A denunciare il caos che regna all’interno della società municipalizzata ebolitana è il capogruppo di Forza Italia Damiano Cardiello: “Le dimissioni di Antonini rappresentano un atto dovuto frutto dell'ultimo disallineamento contabile tra ente e società. Tenere nascoste le carte fino all'ultimo giorno utile non fa onore ad Antonini”.

Poi il giovane consigliere comunale azzurro incalza: “In questi anni la gestione Multiservizi sembrava essere indirizzata verso spending review e riduzioni dei costi, ma alle parole non sono seguiti i fatti necessari a riportare il bilancio in pareggio. La mano lunga della politica, poi, ha fatto il resto. Basti pensare ai piani industriali redatti, che sono costati fior di quattrini, ma rimasti inesorabilmente sulla carta.
Rimandare di mese in mese la patata bollente: questa è la strategia dell'amministrazione Melchionda in vista delle prossime elezioni comunali".

L'esponente di Forza Italia aggiunge: "L'indagine della Guardia di Finanza farà il suo corso ed evidenzierà le responsabilità di una gestione passata scellerata, ma nel frattempo leggendo i dati contabili e prospettandoli in chiave futura urge una presa di posizione chiara e netta nei confronti della cittadinanza, dei trentaquattro dipendenti, delle loro famiglie e del consiglieri comunali". Infine Cardiello annuncia: "Mi farò promotore di una raccolta firme per chiedere un consiglio comunale urgente al fine di capire cosa si vuole fare e che provvedimenti seguiranno alle dimissioni di Antonini. Forza Italia propone la nomina di un tecnico esterno che non ha alcun legame poiltico con chi amministra. Fare questo, significa avere coraggio e cercare di porre rimedio al disastro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos Eboli Multiservizi, affondo di Cardiello: "Le dimissioni di Antonini non sorprendono"

SalernoToday è in caricamento