menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eboli, tredicenne pestata a sangue dalle coetanee per gelosia

Un gruppo di ragazzine ha aggredito prima verbalmente e poi fisicamente una giovane in Piazza della Repubblica. A far scoppiare la colluttazione sarebbe la gelosia che le protagoniste del pestaggio nutrono verso un ragazzo, molto legato alla vittima

Momenti di tensione domenica sera in piazza della Repubblica, ad Eboli, dove una ragazzina di 13 anni è stata pestata a sangue da un gruppo di coetanee. Sono volati calci e pugni, con la giovane che è stata colpita più volte al volto e in altre parti del corpo. A far scoppiare la colluttazione sarebbe la gelosia che le protagoniste del pestaggio nutrono verso un ragazzo, molto legato alla tredicenne. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118, che l’ha trasportata in ospedale.  Le sue condizioni di salute sono buone. Le indagini, avviate dai carabinieri, hanno portato già al riconoscimento di almeno due ragazze. Ma il numero potrebbe aumentare nelle prossime ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento