menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sesso con le "lucciole" in litoranea: arrivano le multe salate ad Eboli

Nel provvedimento, che sarà in vigore fino al prossimo 15 ottobre, si legge che “nell’attuale periodo di pandemia è indispensabile evitare al massimo i contagi e la consumazione di rapporti sessuali aumenta il rischio di malattie”

Tornano le maxi multe contro la prostituzione ad Eboli. Il sindaco Massimo Cariello, infatti, ha firmato una nuova ordinanza per rafforzare i controlli lungo la Strada Provinciale 175 (litoranea) dove il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione persiste ormai da anni.

L’ordinanza

Nel provvedimento, che sarà in vigore fino al prossimo 15 ottobre,  si legge che “nell’attuale periodo di pandemia è indispensabile evitare al massimo i contagi e la consumazione di rapporti sessuali aumenta il rischio di malattie”. I cittadini che violeranno le regole dovranno pagare una sanzione amministrativa di 500 euro. Da tempo i residenti della litoranea chiedono maggiori controlli soprattutto durante le ore notturne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento