menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Badante licenziata, scoppia la rissa in una casa ad Eboli

L'episodio si è verificato al rione Paterno. A dare l’allarme sono stati i residenti che hanno allertato le forze dell’ordine. Sul posto anche i sanitari del 118

Momenti di tensione al rione Paterno di Eboli dov’è andata in scena una violenta rissa all’interno di un’abitazione. A dare l’allarme sono stati i residenti che hanno allertato le forze dell’ordine.

La rissa

E’ avvenuto intorno alle ore 21 di ieri quando una badante ucraina di 51 anni sarebbe stata licenziata dal figlio di una donna anziana residente nella zona. Di qui la sua ira contro il diciannovenne. E così, in pochi minuti, oltre alle parole grosse, sono iniziati a volare anche piante e vasi di terracotta. Le urla e i rumori hanno spaventato i vicini di casa che hanno subito allertato le forze dell’ordine e i sanitari del 118 che hanno riscontrato una contusione da trauma alla spalla sinistra e alla nuca alla straniera, mentre al 19enne una contusione all’occhio e all’emitorace. Entrambi, ascoltati degli inquirenti, hanno fornito una versione diversa sull’accaduto. Le indagini sono tuttora in corso.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento