menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Eboli, nascondeva cardellini in gabbie trappola: denunciato

A scoprile i carabinieri della stazione di Borgo Santa Cecilia di Eboli e la guardie zoofile durante un controllo in una fauna protetta

I carabinieri della stazione di Borgo Santa Cecilia di Eboli e la guardie zoofile hanno riscontrato in una fauna protetta la presenza di gabbie trappola illegali. A finire nei guai un uomo di origini partenopee che deteneva alcuni cardellini (Carduelis carduelis) usati come richiamo e sistemati in prossimità delle gabbie trappola. E anche un esemplare di Gheppio (Falco tinnunculus) e di un Tordo bottaccio (Turdus philomelos).

Gli anelli identificativi apposti al tarso dei fringillidi sono risultati contraffatti in quanto aperti e introdotti successivamente ai primi giorni dalla nascita, come previsto dalla normativa vigente. Per questa ragione l’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria e dovrà ora rispondere per i reati quali uccellagione, detenzione di rapaci e altra fauna particolarmente protetta nonché maltrattamento e detenzione di fauna non compatibile con le proprie caratteristiche etologiche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento