Eboli, trasforma la casa in un market abusivo: scatta la denuncia

Nel mirino dei militari dell’Arma è finito uno straniero che aveva trasformato la sua casa in un vero e proprio esercizio commerciale dov’erano esposti alimenti in cattivo stato di conservazione

Foto di repertorio

I carabinieri di Eboli hanno scoperto un vero e proprio supermercato abusivo in città. Il blitz è scattato, ieri mattina, in una struttura dov’erano esposti alimenti in cattivo stato di conservazione, dal valore complessivo di 50 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il blitz

Nel mirino dei militari dell’Arma è finito uno straniero che aveva trasformato la sua casa in un market. Dopo l’identificazione, l’uomo è stato denunciato a piede libero, mentre la struttura è stata posta sotto sequestro. Intanto proseguono gli accertamenti per fare chiarezza sulla provenienza degli acquirenti e sui clienti dell’esercizio commerciale illegale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento