Cronaca Eboli

Prende a pugni la moglie nel giorno di San Valentino: uomo di Eboli in fuga

A sentire le grida provenienti dall’abitazione è stata una vigilessa che è subito corsa per aiutarla. Su quanto accaduto indagano i carabinieri che ora sono sulle tracce del marito violento

Picchia la moglie nel giorno di “San Valentino”. L’ennesimo episodio di violenza familiare si è verificato, ieri sera, nel centro di Eboli, dove - riporta Il Mattino - una donna è stata colpita più volta al viso dal consorte e ora rischierebbe di perdere un occhio.

La corsa in ospedale

A sentire le grida provenienti dall’abitazione è stata una vigilessa che è subito corsa per aiutarla. L’uomo, appena ha visto l’agente della Polizia Municipale, è fuggito senza lasciare tracce. La malcapitata è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata in ospedale dov’è tuttora ricoverata. Di quanto accaduto sono stati informati i carabinieri che hanno avviato le indagini per rintracciare il marito violento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a pugni la moglie nel giorno di San Valentino: uomo di Eboli in fuga
SalernoToday è in caricamento