menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emanuele Scifo vola a Miami per il trapianto: "Ringrazio Asl e Regione Campania"

Il giovane battipagliese ringrazia la direzione dell'Azienda Sanitaria Locale e l'amministrazione regionale di Stefano Caldoro per il sostegno economico ricevuto

Emanuele Scifo partirà martedì prossimo (non più domani) per raggiungere Miami a causa di problemi burocratici. Mercoledì, infatti, inizierà una fase di valutazione presso il Jackson Memorial Hospital che durerà circa 15 giorni dopo i quali si deciderà se inserirlo nella lista trapianti. Prima della partenza il giovane battipagliese, che necessita di un trapianto di stomaco, duodeno, pancreas, milza, intestino tenue e crasso “ringrazia l’Asl e la Regione Campania  per il finanziamento ricevuto, ma invita tutte le istituzioni a rivedere procedimenti  burocratici, norme legislative, tempistica e a volte comportamenti”. “Un ringraziamento - si legge in una nota - particolare alla Medicalfly, la società che ha organizzato il volo sanitario dall’Italia all’America per l’impegno, la disponibilità e la pazienza ed ai cittadini che con affetto e solidarietà ci sono stati vicini".

Emanuele ora è sereno. L’amore della famiglia, della fidanzata e di moltissimi nuovi amici insieme alla fede  sono la sua forza. La corsa, quindi, dal 4 novembre continua in America dove insieme ad Emanuele ci sarà il cuore di tanti italiani che pregheranno  per lui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento