rotate-mobile
Cronaca

Salerno, emergenza caldo: le raccomandazioni della Protezione civile

La Protezione civile regionale ha emesso un nuovo avviso di criticità circa l'ondata di calore che interesserà il territorio regionale e anche la provincia di Salerno. Evitare di esporsi al sole e fare sport nelle ore più calde

Prosegue anche in Campania l'ondata di calore, con un ulteriore aumento delle temperature, che si attesteranno sugli 8-10 gradi in più rispetto alle medie del periodo. A renderlo noto la Protezione civile della Campania, guidata dall'assessore ai lavori pubblici e alla protezione civile Edoardo Cosenza. In considerazione dell'innalzamento della colonnina di mercurio, insieme con elevati tassi di umidità, è stato emesso un nuovo avviso di criticità con il quale si invitano sindaci ed enti competenti "a proseguire le attività di propria pertinenza relative alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione almeno fino a sabato, quando le temperature inizieranno a diminuire di qualche grado".

La protezione civile raccomanda di non esporsi al sole o praticare attività sportive nelle ore più calde. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio. Per informazioni utili su come affrontare al meglio l'ondata di calore, è possibile consultare il sito del ministero della Salute all'indirizzo: https://www.salute.gov.it/emergenzaCaldo/emergenzaCaldo.jsp.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, emergenza caldo: le raccomandazioni della Protezione civile

SalernoToday è in caricamento