Cronaca

Con un macigno nel cuore, va a far visita al carrellista che ha travolto il figlio: il gesto nobile del papà di Matteo

Un gesto nobile, quello del signor Emilio Leone che, pur nel dolore per la perdita del figlio, ha pensato di esprimere vicinanza a chi, essendo stato coivolto nel terribile incidente, ora porta con sè un indelebile fardello

Matteo Leone

Profonda commozione nel centro storico. Il papà di Matteo Leone, il giovane tifoso morto mentre lavorava al porto di Salerno, ha fatto visita al carrellista che inavvertitamente ha travolto e ucciso suo figlio. Un gesto nobile, quello del signor Emilio Leone che, pur nel dolore per la perdita del figlio, ha pensato di esprimere vicinanza a chi, essendo stato coivolto nel terribile incidente, ora porta un macigno sul cuore.

Un esempio di umanità, quello del papà di Matteo, rimbalzato anche sui social, attraverso le testimonianze di amici e conoscenti. Attorno al suo coraggio e alla sua umanità, si stringe la città intera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un macigno nel cuore, va a far visita al carrellista che ha travolto il figlio: il gesto nobile del papà di Matteo

SalernoToday è in caricamento