Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Donna si sente male, Equitalia precisa: "La sua cartella era in corso di pagamento, nessuna sorpresa"

In una nota ufficiale gli ufffici finanziari raccontano cos'è realmente accaduto, questa mattina, nella sede di Salerno

Dopo l’episodio della signora 70enne che, questa mattina, ha avvertito un malore all’interno di Equitalia, a Salerno, dopo aver visionato l’importo di una cartella esattoriale, dalla direzione centrale dell’ufficio fiscale ci tengono a precisa re che la cartella in questione “è già in corso di pagamento da parte di un altro contribuente, obbligato principale per gli stessi debiti richiesti alla signora in qualità di coobbligata. Questa mattina, intorno alle 11, la signora si è recata allo sportello di Salerno, accompagnata dalla figlia, per chiedere gli estratti della propria posizione debitoria ai fini dell'adesione alla “Definizione Agevolata”, la cosiddetta rottamazione che consente ai contribuenti di pagare le cartelle senza sanzioni e interessi di mora”.

Ma allora cos’è realmente successo? “Quando la donna – spiegano da Equitalia - ha visto che a suo carico c'era, tra le altre, una cartella in qualità di coobbligata, è stata colta da malore. Immediatamente è stata soccorsa dal personale di Equitalia, portata all'interno e fatta stendere, mentre le veniva spiegato che quella cartella era oggetto di rateizzazione e che l’obbligato principale la sta già pagando. Nel frattempo il personale dello sportello ha chiamato il 118 i cui addetti hanno sottoposto la signora a controllo della pressione e non hanno riscontrato nulla di anomalo”. La signora ha quindi lasciato gli uffici in compagnia della figlia, affermando che si sarebbe recata dal marito medico per un ulteriore controllo. “La figlia – fanno sapere sempre dall’ufficio finanziario - ha raccontato al personale dello sportello che la signora 70enne aveva avuto la stessa reazione quando, a suo tempo, le era stata notificata la stessa cartella presso la sua abitazione. Gli uffici di Equitalia – conclude la nota - restano a disposizione della signora e dei suoi familiari per fornire ogni eventuale ulteriore informazione e assistenza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna si sente male, Equitalia precisa: "La sua cartella era in corso di pagamento, nessuna sorpresa"

SalernoToday è in caricamento