menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I sindaci dell'unione

I sindaci dell'unione

Unione comuni valle dell'Alento, Eros Lamaida diventa presidente

Il sindaco di Castelnuovo Cilento succede ad Emanuele Giancarlo Malatesta, sindaco di Omignano. Tra i progetti del nuovo presidente "l'ufficio tributi unionale"

E' Eros Lamaida, sindaco di Castelnuovo Cilento, il nuovo presidente dell'unione comuni valle dell'Alento. Lamaida è stato votato all'unanimità dal consiglio dell'unione e succede ad Emanuele Giancarlo Malatesta, sindaco di Omignano, dimessosi nelle scorse settimane per dare modo al suo successore, appunto Lamaida, di iniziare con leggero anticipo il lavoro che riguarda l'unione.

Lamaida, così come il suo predecessore, resterà in carica un anno, ossia per tutto il 2012. “Sono contento – ha detto nel suo primo discorso il sindaco di Castelnuovo Cilento – perché ho creduto sin dal primo momento in questa Unione poiché lo sviluppo del Cilento passa da questa zona e noi stiamo molto bene fra questi nove comuni”. Il neopresidente ha quindi ringraziato il suo predecessore: "Malatesta ha tracciato un nuovo sentiero che non c’era e noi altri comuni siamo stati bravi a seguire il sindaco di Omignano”. Eros Lamaida ha spiegato che tra i suoi progetti c'è "l’apertura dell’ufficio tributi con la nomina di un responsabile affinchè si possa venire a unificare un altro servizio fondamentale”.

Così si è invece espresso il presidente uscente Malatesta: "Ho lavorato con molto entusiasmo in questi mesi e ora lascio con qualche giorno di anticipo per dare la possibilità al nuovo presidente di entrare in carica più agevolmente e così svolgere al meglio il proprio compito. L’unica cosa che mi rammarica – ha detto Malatesta – in questo anno è che contrariamente a quanto ci era stato promesso, ossia che le unioni avrebbero avuto corsie preferenziali nei finanziamenti, nessun ente sovracomunale ha poi applicato la regola”.

Malatesta esprime soddisfazione per alcuni traguardi raggiunti e in particolare per “l’attivazione per il periodo estivo del servizio di Polizia Municipale Unionale che ha riscosso tantissimo successo e che verrà riproposto l’anno prossimo e la possibilità di entrare in contatto costantemente con gli altri primi cittadini che fanno parte dell’unione così da creare un valido scambio di idee”. Ha fatto il suo ingresso nel consiglio anche il consigliere di minoranza di Gioi Leopoldo Errico ed è stato approvato lo schema di convenzione per procedere a una gara di appalto per assegnare a una banca il servizio di tesoreria

 

 

 

 

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento