Sanità, nuovo esaurimento dei tetti di spesa: "A Salerno analisi a pagamento già a maggio"

Il presidente nazionale di Federlab Italia Lamberti lancia un appello al governatore De Luca: "Adotti un tetto unico regionale ed uno stanziamento economico realmente adeguato alle necessità della gente"

Si va verso un nuovo esaurimento dei tetti di spesa nel comparto della sanità privata a Salerno e in Campania. A paventare questo scenario è Gennaro Lamberti, presidente nazionale di Federlab Italia, associazione di categoria dei laboratori di analisi cliniche accreditati e dei centri poliambulatori privati con oltre 600 strutture associate presenti nella regione.

I disagi

Lamberti entra subito nel merito della questione: “Se tutto dovesse andare bene, a metà maggio si esauriranno di nuovo i tetti di spesa e, ancora una volta, migliaia di salernitani saranno costretti a mettere mano al portafogli per eseguire gli esami clinici di cui hanno bisogno oppure a sobbarcarsi le lunghe liste d'attesa degli ambulatori pubblici".  Per il presidente di Federlab Italia “le proiezioni sul secondo trimestre preannuncino già un nuovo stop and go, facendo presupporre un ulteriore blocco di qui a qualche mese per quanto concerne l'erogazione di analisi cliniche, radiografie, visite specialistiche di cardiologia, oculistica, neurologia, assistenza ai diabetici e scintigrafie. Uno scenario assurdo che, ahinoi, va esteso praticamente a quasi tutta la Campania dal momento che, fatta eccezione di Avellino e Benevento, la situazione si presenta drammatica anche a Napoli e Caserta”. Su Salerno Lamberti avverte che “sulla base del monitoraggio del tavolo tecnico dell'Asl è estremamente probabile che il secondo trimestre del 2019 vedrà l'esaurimento delle prestazioni al massimo per l'ultima settimana di maggio facendo così registrare una nuova scopertura dell'assistenza almeno per tutto il mese di giugno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appello

Infine Lamberti lancia un accorato appello al governatore Vincenzo De Luca affinchè si decida, “una volta e per tutte, ad adottare un tetto unico regionale ed uno stanziamento economico realmente adeguato alle necessità della gente, che eviti disparità e raggruppi, a livello regionale, il monitoraggio effettivo del consumo delle prestazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento