Bocconi avvelenati in due comuni salernitani: l'allarme dei sindaci

Esche avvelenate a Futani e Laurito: ecco i provvedimenti dei sindaci per la tutela degli animali e l'appello

Foto archivio

Esche avvelenate a Futani e Laurito: come riporta Infocilento, nel primo comune, è stato trovato un cane morto, in via Bianchi per sospetto avvelenamento, per cui è scattata un'ordinanza del sindaco Aniello Caputo per il divieto di lasciare uscire cani e gatti.

Caso sospetto di avvelenamento di un animale anche a Laurito: il sindaco Vincenzo Speranza ha disposto l’obbligo di condurre gli animali domestici con museruola o altro dispositivo che scongiuri il rischio di ingestione di bocconi avvelenati, in particolare in via Madonna del Carmine. L'appello è che vengano incrementati i controlli, al fine di scongiurare nuove crudeli uccisioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento