rotate-mobile
Cronaca

Rinnovo certificati di esenzione ticket per reddito, l'Asl agli utenti: "Verificate la vostra presenza negli elenchi"

L’Asl Salerno comunica che il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha reso disponibile, a ciascun medico curante, l’elenco dei propri assistiti a cui è stata certificata l’esenzione ticket per motivi di reddito, con validità dal 1° aprile 31 marzo 2023

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha reso disponibile, a ciascun medico curante , l’elenco dei propri assistiti a cui è stata certificata l’esenzione ticket per motivi di reddito, con validità dal 1° aprile 2022 al 31 marzo 2023. Nell'elenco sono compresi gli assistiti con più di 65 anni perché, se non sono cambiate le loro condizioni reddituali, il rinnovo è illimitato.   Circa 700.000 assistiti residenti in provincia di Salerno hanno ricevuto dal MEF il codice di esenzione ticket a cui hanno diritto (le Esenzioni Certificate), per cui non devono recarsi presso il Distretto sanitario per rinnovare il certificato di esenzione ticket. Per evitare disagi e assembramenti agli sportelli in questo determinato periodo, la Direzione Generale per la tutela della Salute (Regione Campania) e il MEF hanno disposto la proroga al 30 giugno 2022 delle autocertificazioni scadute il 31 marzo: tale proroga ha interessato circa 110.000 assistiti. Quegli assistiti che ritengono che le proprie condizioni reddituali siano tali da avere diritto alla esenzione ticket, devono, entro il 30.06.2022 (data scadenza della proroga), rendere una nuova autocertificazione, secondo le modalità appresso definite.  Si ricorda che le autocertificazioni sono soggette a controllo incrociato da parte dell’Agenzia dell’Entrate (Sogei/MEF), con applicazioni di sanzioni economiche e penali in caso di dichiarazioni risultate mendaci. 

L'app

La Asl Salerno ha reso disponibile un’applicazione web (https://cerd.aslsalerno.it), il cui link è pubblicato sulla prima pagina del sito Aslsalerno.it (voce: “Verifica Esenzione Ticket”) che permette all’assistito di verificare, sulla base del codice fiscale e della tessera sanitaria, se egli è presente o meno nell’elenco delle Esenzioni Certificate o delle Esenzioni Prorogate.   Nel caso in cui l’assistito non sia presente in nessuno dei due elenchi, e vuole rendere l’Autocertificazione del diritto all’esenzione ticket, può  utilizzare il Portale Salute della Regione Campania (serve lo SPID), oppure la posta elettronica ordinaria, secondo le modalità indicate sulla citata applicazione web. 

Solo ed esclusivamente nel caso in cui non si è dotati di Spid o di un indirizzo personale di posta elettronica ordinaria, l’Assistito deve recarsi presso il Distretto sanitario di residenza, o presso un Patronato convenzionato con Asl Salerno, per rendere in presenza l’Autocertificazione del diritto all’esenzione ticket.  

Le esenzioni ticket da reddito vigenti in Campania: 

tabella-4

L’autocertificazione può essere resa durante tutto l’anno, e avrà scadenza il  31 marzo 2023; per cui, se non si ha bisogno di una prescrizione del medico curante su Ricetta SSN, ci si potrà recare anche successivamente presso gli sportelli del proprio Distretto sanitario. Deve  essere resa dall’Interessato - o da chi per esso ne ha titolo -  munito di  valido Documento di identità e della Tessera Sanitaria (tesserino magnetico), sia del Richiedente che del Beneficiario dell’esenzione.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovo certificati di esenzione ticket per reddito, l'Asl agli utenti: "Verificate la vostra presenza negli elenchi"

SalernoToday è in caricamento