rotate-mobile
Cronaca

Rischio Tsunami nel Mediterraneo, un'esercitazione a Salerno

Il dipartimento della Protezione Civile ha scelto la provincia di Salerno come location di una simulazione orientata ad incrementare la sicurezza e sensibilizzare le popolazioni sul rischio Tsunami

E' stato presentato presso la prefettura di Salerno il progetto europeo denominato Tidal Wave In Southern Tyrrhenian Sea (TWIST) sul rischio Tsunami nel Mediterraneo. La provincia di Salerno, nel corso di una riunione alla quale hanno preso parte dirigenti del dipartimento della Protezione Civile, è stata scelta come location di una prossima esercitazione: nel dettaglio, le coste salernitane, anche se non è ancora chiaro precisamente in quale zona della provincia avverrà l'esercitazione. L'evento sarà simulato nel territorio provinciale con la partecipazione di squadre provenienti dai paesi dell’Unione Europea.

Il progetto, che coinvolge le più qualificate strutture operative internazionali, è finalizzato a testare le migliori sinergie per una più efficiente e tempestiva gestione delle emergenze oltre che incrementare la sicurezza e la sensibilizzazione delle popolazioni rispetto al fenomeno dello tsunami e alle sue conseguenze. All’incontro finalizzato all’individuazione sia dello scenario che della working area dell’esercitazione hanno preso parte i rappresentanti delle principali componenti e strutture operative del sistema di protezione civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio Tsunami nel Mediterraneo, un'esercitazione a Salerno

SalernoToday è in caricamento