rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Polla

Esondazione del Tanagro: il sindaco di Polla invia la stessa lettera del '94

Il testo della lettera risulta lo stesso di quello che fu spedito dallo stesso primo cittadino nel 1994, a notarlo Italia 2. Ma come precisato da Giuliano, non si è trattato di un caso

Il sindaco di Polla, Rocco Giuliano ha inviato una lettera alla Regione ed al Ministero, per chiedere interventi urgenti dopo l’esondazione del fiume Tanagro. Il testo della lettera, però, risulta lo stesso di quello che fu spedito dallo stesso primo cittadino nel 1994. A notarlo, Italia 2 che si è accorta di come i due documenti risultino assolutamente identici.

"Giuliano, il Tanagro e le lettere copiate sembrano esser l'esempio di un Paese che non riesce ad innovare. Se 20 anni fa un'azione del genere non ha prodotto risultati perchè dovrebbe farlo ora nel 2014?", si sono domandati i giornalisti della tv cilentana.

"L’articolo in cui il sottoscritto sollecita interventi urgenti nel tratto urbano del fiume Tanagro, riportato da molti organi di stampa, tra cui Italia2,  voleva essere ed è un richiamo forte  al Genio Civile ed alla Regione Campania, sordi da oltre vent’anni ai nostri appelli - ha precisato, in seguito, il sindaco - Certo, la denuncia è la stessa che feci nel 1994 anche se il contenuto è diverso e, purtroppo, non è stato volutamente interpretato nella giusta misura che mirava, invece, a richiamare alle proprie responsabilità gli enti tenuti a realizzare i lavori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esondazione del Tanagro: il sindaco di Polla invia la stessa lettera del '94

SalernoToday è in caricamento