Cronaca

Esplosione a Castel San Giorgio, funerali di Massimo Robustelli e lutto cittadino

I funerali si terranno giovedì 20 dicembre: per quella data l'amministrazione comunale ha decretato il lutto cittadino e disposto la chiusura delle scuole

Massimo Robustelli

Si terranno domani 20 dicembre 2012 i funerali di Massimo Robustelli, l'idraulico morto in una esplosione verificatasi all'interno della sua ditta a Castel San Giorgio. L'amministrazione comunale della cittadina della valle dell'Irno, guidata dal sindaco Franco Longanella, ha decretato il lutto cittadino in concomitanza con lo svolgimento delle esequie. Saranno inoltre chiuse le scuole di ogni ordine e grado del territorio.

Questo il commento del primo cittadino: "Una tragedia immane ha colpito la comunità di Castel San Giorgio, Massimo era un ragazzo straordinario, abile nel suo lavoro, affettuoso padre di quattro bambini e sempre pronto ad aiutare le persone in difficoltà. Ha fondato sul nostro territorio il gruppo di volontariato della Misericordia ed era sempre in prima fila quando ce n’era bisogno. Perdiamo un uomo esemplare ed era doveroso da parte nostra ricordarlo nella giornata di domani con il lutto cittadino".

CASTEL SAN GIORGIO, MORTO MASSIMO ROBUSTELLI

ESPLOSIONE A CASTEL SAN GIORGIO, UN MORTO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione a Castel San Giorgio, funerali di Massimo Robustelli e lutto cittadino

SalernoToday è in caricamento