rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Capaccio

Accende la luce ed esplode la cucina: feriti marito e moglie a Capaccio

Marito e moglie, di nazionalità rumena, sono rimasti feriti a seguito di una esplosione dovuta ad una fuga di gas, in località Gromola

Dramma a Capaccio. Marito e moglie, di nazionalità rumena, sono rimasti feriti a seguito di una esplosione dovuta ad una fuga di gas, in località Gromola. Gravi, le ustioni dell' uomo di 43 anni rimasto travolto dalla violenta deflagrazione avvenuta nella sua abitazione, sita in aperta campagna.

Trasportati all’ospedale di Battipaglia dall’ambulanza, dunque, i malcapitati hanno vissuto attimi di grande spavento. L'uomo è stato trasferito al centro grandi ustionati dell’Ospedale Cardarelli di Napoli. Sul posto anche le forze dell'ordine per far luce sull'accaduto.

Secondo una prima ricostruzione, a causare lo scoppio che ha reso inagibile l’abitazione, è stata una fuga di gas dovuta all’allentamento del flessibile collegato alla bombola che alimentava i fornelli. Pigiando l’interruttore della luce, dunque, involontariamente l'uomo ha provocato il boom. Tragedia sfiorata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accende la luce ed esplode la cucina: feriti marito e moglie a Capaccio

SalernoToday è in caricamento