Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Indifferenziato "saccheggiato" a Salerno, tutti i lunedì: l'esposto contro ignoti in Procura

Il fenomeno comporta un aggravio di lavoro per gli operatori di Salerno Pulita che non si limitano allo svuotamento dei carrellati, come previsto dal contratto di servizio con il Comune, ma sono costretti a raccogliere rifiuti sparsi sui marciapiedi

Esposto contro ignoti, da parte del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, insieme all'assessore all'Ambiente Angelo Caramanno e all’amministratore unico di Salerno Pulita, Vincenzo Bennet che stamattina si sono recati presso il Tribunale, dal procuratore Giuseppe Borrelli, per denunciare il fenomeno dell’apertura delle buste di indifferenziato che gli utenti conferiscono il lunedì sera. 

L'esposto

A corredo dell’esposto anche le foto scattate questa mattina in vari quartieri della città. Il fenomeno comporta un aggravio di lavoro per gli operatori di Salerno Pulita che non si limitano allo svuotamento dei carrellati, come previsto dal contratto di servizio con il Comune, ma sono costretti a raccogliere rifiuti sparsi sui marciapiedi. Accertamenti in corso, dunque, per risolvere la problematica già rilevata e comunicata da Salerno Pulita e dai sindacati dei lavoratori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indifferenziato "saccheggiato" a Salerno, tutti i lunedì: l'esposto contro ignoti in Procura

SalernoToday è in caricamento