Estate 2018, b&b esauriti nel mese di agosto: ecco le mete preferite

Il presidente Abbac Ingenito: "Da settembre è ormai inderogabile la strutturazione di una nuova e capillare organizzazione turistica che punti alla promo commercializzazione e a servizi efficienti che aumentano le vie del mare e accoglienza turistica"

Agosto da tutto esaurito in Campania, rispettate le previsioni dell’Osservatorio Turistico Extralberghiero Abbac per l’estate 2018. “La nostra regione sta raggiungendo trend interessanti anche per la costante presenza di stranieri , durante tutto l’anno, oltre i confini europei – dichiara il presidente Abbac Agostino Ingenito – Segno evidente di una maggiore incidenza nelle scelte internazionali del turismo individuale, interessanti ed entusiasmanti gli aumenti di flussi di indiani, cinesi e nordamericani. Europei sempre ai primi in classifica ma si rivedono anche tanti italiani nelle maggiori località turistiche”.

I dati

L’indagine condotta su indici dei maggiori portali internazionali di prenotazione e sondaggi diretti con un campione significativo di strutture ricettive danno chiara la dimensione del successo della Campania tra le mete preferite in Italia. La media di pernotti è 2,5% con punte anche oltre i sei giorni in alcune zone. Quasi il 60% per cento di turisti stranieri, in aumento gli italiani che in alcune aree puntano a prenotazioni anche ben oltre la settimana. Sono Capri e Positano le località che hanno già da tempo registrato un overbooking per tutto il mese di agosto. I portali le portano al 99% e le conferme si registrano anche dalle interviste agli operatori del territorio. Il prezzo medio a camera va dai 103 di Capri ai 130 di Positano. Impossibile quasi trovare camere anche a Ischia, prenotazioni per il 90% mentre a ferragosto andrà al sold out, con un prezzo medio a camera doppia di 90 euro. Bene Procida, l’isola di Arturo e di Graziella, ha al momento un tasso di occupazione online dell’88% con un costo medio a camera di 86 euro. Trend sempre crescenti e costanti per la Costiera Amalfitana, Penisola Sorrentina e Cilento. Amalfi è al momento prenotata per il 91% ma già in queste ore il dato potrebbe essere stato superato, portando in over booking anche gli altri Comuni della Divina come Praiano, Conca dei Marini, Maiori, Minori, Cetara e Vietri sul Mare. Prezzi per camere che oscillano dai 90 ai 120 euro. Medesima condizione per Sorrento, al top delle prenotazioni con un tasso di occupazione online all’87% e un prezzo medio di 90 euro a camera ma a ferragosto sarà impossibile trovare un posto anche nei Comuni dell’area come Massa Lubrense, Sant’Agnello, Piano , Meta e Vico Equense. Salerno supera Napoli in questa fase di prenotazioni preventive . La città crocevia tra la Costiera Amalfitana e il Cilento ha un tasso di occupazione crescente, che è al momento dell’84% con un prezzo medio a camera di 80 euro. In Cilento località come Castellabate, Palinuro, Camerota e il golfo di Policastro fino a Sapri registrano un picco di prenotazioni di italiani rispetto agli stranieri e con un tasso di occupazione per le prenotazioni online che è in media dell’82% ed un prezzo medio 70 euro a camera doppia. Al 77% su base mensile, e a ferragosto con l’80% la città di Napoli con un prezzo medio di 78 euro a camera doppia . Le aree interne dell’Irpinia e del Beneventano e del Casertano hanno una media online di prenotazioni pari al 65% con un prezzo medio di 59 euro a camera doppia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento

Il presidente Ingenito si dice soddisfatto: “Bene la chiusura e sospensione dei cantieri disposti dall’Anas sulle maggiori strade a scorrimento veloce e la regolarità di alcune corse di trasporto pubblico e l’allungamento degli orari come per la circumvesuviana, auspicano il non stop a ferragosto. Ma da settembre è ormai inderogabile la strutturazione di una nuova e capillare organizzazione turistica che punti alla promo commercializzazione e a servizi efficienti che aumentano le vie del mare e accoglienza turistica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento