"Dammi 1000 euro oppure diffondo il tuo video hard": arrestato 25enne per estorsione

In manette è finito un pakistano ospite di un centro di accoglienza cilentano. A far partire le indagini è stata la denuncia sporta dalla vittima

Ricattava un uomo per non diffondere video compromettenti. Per questo un 25enne pakistano, ospite di un centro di accoglienza di Centola-Palinuro, è stato arrestato con l’accusa di estorsione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

Secondo le indagini svolte dai carabinieri della locale Stazione, il giovane straniero pretendeva il pagamento di mille euro da un uomo, residente nel comune di Camerota, per non divulgare un video che lo ritraeva in atteggiamenti hard. Per questo, dopo la denuncia sporta dalla vittima, il 25enne è stato arrestato nella struttura che lo ospitava. Il caso è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento