Commerciante sotto estorsione a Bellizzi: arrestati due giovani

L'uomo, a fronte di un prestito di 2mila euro, avrebbe dovuto restituire in dieci giorni la somma di 3mila euro. In manette sono finiti un 25enne di Pontecagnano e un 22enne di Salerno

Un 25enne di Pontecagnano e un 22enne di Salerno sono stati arrestati  perché accusati di tentata estorsione aggravata nei confronti di un commerciante di Bellizzi.

Il caso

L'uomo, a fronte di un prestito di 2mila euro, avrebbe dovuto restituire in dieci giorni la somma di 3mila euro. Ma, vista la sua grave situazione economica, non è riuscito ad onorare il debito, rinviandone di volta in volta la restituzione e aumentando le pressioni e le minacce di morte da parte degli estorsori.  I due sono stati bloccati in flagranza di reato mentre provavano a sbarrare la corsa dell’auto della vittima.  Gli arrestati erano già gravati da precedenti denunce per estorsione e per furto e spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento