Estorceva denaro all'ex compagna per la droga: condannato 48enne nocerino

L'uomo è stato condannato a tre anni e sei mesi di reclusione, al pagamento di una sanzione amministrativa di 1000 euro e all’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni

Estorceva denaro all’ex compagna. Per questo un 48enne nocerino è stato condannato a tre anni e sei mesi di carcere, al pagamento di una sanzione amministrativa di 1000 euro e all’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni. La sentenza è stata emessa, ieri, dal tribunale civile di Nocera Inferiore.

Le accuse

Secondo quanto ricostruito dalla Procura l’uomo, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari dallo scorso mese di maggio, avrebbe obbligato la donna a versargli dei soldi per acquistare la droga. In un caso avrebbe preteso da lei la pensione appena ritirata, mentre in un’altra occasione sarebbe riuscito a farsi consegnare 350 euro. Inizialmente l'imputato era stato accusato anche di maltrattamenti e lesioni, ma entrambi i reati sono venuti e“perché il fatto non sussiste” e alla luce del ritiro della querela presentata contro di lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento