menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vuole i soldi per la droga e sequestra i familiari: arrestato 26enne a San Marzano sul Sarno

Il giovane, già noto per precedenti simili, si era barricato in casa impedendo ai carabinieri di entrare. E' finito in carcere con l'accusa di tentata estorsione a danno dei familiari, dopo il rifiuto di questi ultimi di dargli soldi per la droga

Aggredisce i genitori per acquistare la droga: pregiudicato arrestato dai carabinieri con l'accusa di estorsione. La notte scorsa i militari della stazione di San Marzano sul Sarno hanno arrestato I. R., 26 enne del luogo, già noto alle forze di polizia per alcuni precedenti. Intervenuti presso la casa del giovane, che risulta essere tossicodipendente, i carabinieri hanno dovuto sedare una rissa tra il ragazzo e i propri genitori. Il motivo era riconducibile al rifiuto ennesimo da parte di questi ultimi di consegnare del denaro al figlio per l'acquisto della droga. Il 26enne aveva aggredito e minacciato il padre e la madre, barricandosi in casa fino all'arrivo dei carabinieri. 

Questi ultimi sono riusciti tuttavia a bloccare il ragazzo che, dopo un vano tentativo di resistere, è stato arrestato. Scossi i genitori, in preda ad una forte agitazione, per quanto era avvenuto pochi minuti prima. Il ragazzo era già stato denunciato in passato per episodi simili, con un arresto effettuato per lesioni e maltrattamenti in famiglia. Dopo le manette, i carabinieri lo hanno trasferito al carcere di Salerno con l'accusa di tentata estorsione nei confronti dei familiari.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento