rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca Battipaglia

Ricattavano medici con foto hard, a processo due donne di Battipaglia

L'inganno era semplice: mentre una delle due si mostrava in atteggiamenti intimi con il malcapitato, la seconda scattava le foto compromettenti

Due donne di Battipaglia sono state arrestate ed ora sono a processo con l'accusa di estorsione. Da tempo, infatti, con la scusa di avere la febbre alta, chiamavano un medico per successivamente  ricattarlo con foto hard da inviare alla moglie in caso di mancato pagamento delle somme di denaro richieste. L'inganno era semplice: mentre una delle due si mostrava in atteggiamenti intimi con il malcapitato, la seconda scattava le foto compromettenti. L’ultima vittima ha pagato solo 50 euro, ma, una volta uscito dall’appartamento, ha denunciato tutto ai carabinieri, i quali hanno avviato subito le indagini.

Dopo una serie di accertamenti si è scoperto che le due donne, solo nel 2009, avrebbero estorto quasi 15 mila euro ad alcune persone con lo stesso stratagemma. Ora saranno processate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricattavano medici con foto hard, a processo due donne di Battipaglia

SalernoToday è in caricamento