menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciano di morte un agente finanziario: coppia di malviventi in manette

Un uomo di Capaccio e la sua compagna originaria di Ottaviano (Na) avevano chiesto un mutuo: al rifiuto del mediatore creditizio lo hanno minacciato vantando anche amicizie con alcuni clan camorristici

Si rifiuta di concedere un prestito, ma sotto minaccia di morte è costretto a sborsare ben 60 mila euro. A finire nel mirino di una coppia di malviventi (un uomo di Capaccio e una donna di Ottaviano) è stato un agente finanziario, che dopo essersi rifiutato di accogliere la richiesta di un prestito da parte dei due malfattori, è stato minacciato da questi ultimi, con la donna che si vantava di avere amicizie con i clan camorristici radicati nella provincia di Napoli.

Spaventato per l’accaduto, il mediatore creditizio ha sporto denuncia ai carabinieri che, dopo una serie di indagini, sono riusciti a rintracciare ed arrestare la coppia, che ora dovrà rispondere di estorsione aggravata dal metodo mafioso.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento