Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Nocera Inferiore

"Vi devo sparare, vi devo uccidere": 21enne nocerino a processo

E' accusato di maltrattamenti aggravati ed estorsioni. Picchiava e intimidiva per impossessarsi di modiche cifre, in base ai propri bisogni: da 10 a 50 euro

Un 21enne nocerino è stato raggiunto da una richiesta di giudizio immediato per maltrattamenti aggravati ed estorsioni plurime. La procura di Nocera Inferiore lo accusa di aver maltrattato la madre e il fratello minore.

I fatti

Approfittava della loro condizione di vulnerabilità e li minacciava anche di morte: "Vi devo sparare, vi devo uccidere". La madre lo ha denunciato nell'ottobre del 2018, dopo un anno di intimidazioni e percosse. Il magistrato di turno, dopo la denuncia, decise di allontanare il ragazzo dalla propria abitazione. Estorceva modiche cifre, in base ai propri bisogni: da 10 a 50 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vi devo sparare, vi devo uccidere": 21enne nocerino a processo

SalernoToday è in caricamento