Corbara, tentata estorsione: 48enne colta in flagrante, arrestata

L'episodio si è verificato ieri nella città dell'agro nocerino sarnese. Le indagini sono partite dopo la denuncia di un avvocato e di un imprenditore edile del posto. L'estorsore voleva 200mila Euro

Aveva tentato, tramite minacce, di estorcere denaro ad un avvocato e ad un imprenditore edile. E' accaduto a Corbara, nell'agro nocerino sarnese. Una donna di 48 anni, G. A. le sue iniziali, è stata quindi tratta in arresto, nella giornata di ieri, in flagranza di reato dai carabinieri della tenenza di Pagani.

Di concerto con le parti offese, che avevano presentato denuncia contro ignoti per due episodi di danneggiamento della porta d'ingresso dell'appartamento adibito a studio legale e società delle persone interessate e per aver ricevuto una lettera anonima a scopo estorsivo, i carabinieri hanno quindi deciso di monitorare il suddetto appartamento sorprendendo la donna mentre lasciava una busta che si è in seguito scoperto contenere una lettera con ulteriori minacce oltre che con le indicazioni delle modalità di consegna della somma di denaro pretesa, circa 200mila Euro. La donna è stata arrestata e posta a disposizione dell'autorità giudiziaria.

A Nocera Inferiore i militari della locale compagnia hanno invece tratto in arresto, su disposizione della procura della Repubblica di Salerno, un 35enne di Pagani, R. P. le sue iniziali. L'uomo dovrà scontare una pena residua di 5 anni e 2 mesi di reclusione per i reati di ricettazione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, tutti commessi a Pagani tra il 1997 e il 2000. L'uomo è stato trasferito presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

Infine i militari hanno arrestato a Scampia, comune di Napoli, un giovane di 22 anni, R. V. le sue iniziali, responsabile di tentata rapina in concorso e porto ingiustificato di armi atte ad offendere. I fatti, commessi a Sant'Egidio del monte Albino, risalgono al 2009. Il giovane dovrà scontare una pena residua di 2 anni, 5 mesi e 20 giorni.

 

 

 

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Trasporto pubblico, al via la campagna di abbonamenti gratuiti Unico Campania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento