menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Dammi i soldi o racconto che mi hai violentata": arrestata 48enne a Montecorvino

La donna è accusata di sequestro di persona ed estorsione in concorso, reati commessi a Montecorvino Rovella il 7 maggio del 2012

Un arresto, stamattina, a Montecorvino Rovella. I carabinieri, alle dipendenze della Compagnia di Battipaglia, hanno messo in manette P.J.P. 48enne del posto, separata, a seguito di una condanna definitiva a due anni e quattro mesi di reclusione, e 2.000 euro di multa. La donna è accusata di sequestro di persona ed estorsione in concorso, reati commessi a Montecorvino Rovella il 7 maggio del 2012.

Insieme al compagno di allora, l'arrestata, dopo aver condotto, con una scusa, un professionista di Bellizzi, conosciuto occasionalmente, all’interno di un’abitazione, lo costrinse a consegnare 10 mila euro. La vittima, impossibilitata nel frattempo ad allontanarsi dalla casa per la chiusura della porta d’accesso, diede la cifra richiesta, servendosi di assegni e contanti: era stato minacciato in quanto se non avesse consegnato i soldi, sarebbero state presentate false denunce di violenza sessuale. L’uomo, liberato dopo aver ceduto alle richieste dei due, decise di riferire il tutto alle forze dell’ordine: ora la 48enne è agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento