Estorsioni agli automobilisti: arrestati 35 parcheggiatori abusivi a Salerno

I carabinieri del comando provinciale hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di trentacinque persone

Questa mattina i carabinieri del comando provinciale di Salerno hanno compiuto una importante operazione nel capoluogo. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di trentacinque parcheggiatori abusivi (8 in carcere e 27 ai domiciliari), ritenuti responsabili di estorsioni nei confronti di numerosi automobilisti.

L'INDAGINE

Le manette sono scattate al termine di una complessa indagine avviata, nel novembre 2016, per accertare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi molto diffuso a Salerno. L’indagine, svolta anche attraverso una documentazione video-fotografica, ha permesso di accertare le responsabilità degli indagati sull’esercizio abusivo, in modo professionale e organizzato, del servizio di parcheggio a pagamento in diverse zone del capoluogo. Anche in aree già adibite al parcheggio a pagamento o riservate alla sosta dei veicoli di portatori di handicap. In particolare, gli indagati costringevano gli automobilisti, con minacce di aggressioni fisiche o di danneggiamenti delle auto, al pagamento indebito di piccole somme di denaro (fino a 5 euro).  Alcune minacce ed intimidazioni si sono anche verificate dopo la mancata corresponsione del denaro richiesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gran parte delle persone fermate sono state, anche di recente, destinatarie dei provvedimenti di allontanamento e del Daspo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento