menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade i domiciliari per tentare di uccidere un suo parente: arrestato a Pontecagnano

Nella notte appena trascorsa, a Pontecagnano i carabinieri hanno tratto in arresto per evasione dai domiciliari e porto ingiustificato di arnesi da punta e taglio V.A., 37enne domiciliato a Pontecagnano

Stava andando a casa di un suo connazionale per assassinarlo. Nella notte appena trascorsa, a Pontecagnano i carabinieri hanno tratto in arresto per evasione dai domiciliari e porto ingiustificato di arnesi da punta e taglio V.A., 37enne straniero, ma domiciliato a Pontecagnano, nullafacente, con innumerevoli precedenti.

 

Già sottoposto agli arresti domiciliari per rapina e lesioni personali, non trovato presso la propria abitazione nel corso di un controllo, è stato rintracciato dai militari, dopo lunghe ricerche proprio, mentre cercava di entrare. tentando di sfondare a calci la porta, in casa di un suo congiunto, lungo la litoranea della città picentina.

Difficoltoso è stato disarmarlo della grossa roncola che brandiva: ha candidamente ammesso di avere avuto l’intenzione di assassinare il suo parente, responsabile di uno sgarro nei cuoi confronti. L’arrestato, per fortuna, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Salerno.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento