rotate-mobile
Cronaca

Castel S. Giorgio, evade i domiciliari e minaccia il vicino di casa: arrestato

Arrestato ieri sera un 33enne di Castel San Giorgio, per evasione dai domiciliari e tentata estorsione. Il pregiudicato ha intimato al vicino di casa di pagargli i lavori di tinteggiatura del suo appartamento

E' stato sorpreso dai carabinieri mentre, evadendo i domiciliari, si è allontanato dalla propria abitazione per estorcere al vicino di casa 150 euro, somma necessaria per tinteggiare il suo appartamento. Arrestato, dunque, per evasione e tentata estorsione, B.S., pregiudicato trentatreenne di Castel San Giorgio, già finito agli arresti domiciliari per aver violato gli obblighi della sorveglianza speciale.

Una pattuglia di carabinieri della stazione locale, infatti, notando i movimenti dell'uomo, ha assistito all'evasione e alla minaccia. Immediatamente  i militari della compagnia di Mercato San Severino hanno mandato a monte la tentata estorsione di B.S. , intenzionato a tinteggiare casa sua a spese del malcapitato vicino di casa. L'uomo colto in flagrante, è stato, dunque, condotto dietro le sbarre.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel S. Giorgio, evade i domiciliari e minaccia il vicino di casa: arrestato

SalernoToday è in caricamento