rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Evasione fiscale, sequestrati beni per 5,6 milioni di Euro nella piana

Denunciato un imprenditore in una maxi frode al fisco che ha coinvolto due aziende della piana del Sele: in base alle indagini della guardia di finanza il gip ha emesso un'ordinanza di sequestro preventivo di denaro e immobili

Maxi operazione anti evasione fiscale degli uomini della guardia di finanza del nucleo di polizia tributaria di Salerno. Le fiamme gialle hanno sequestrato, nella piana del Sele, beni per 5,6 milioni di Euro. Due imprese della zona, si legge in un comunicato stampa del comando provinciale di Salerno, riconducibili allo stesso imprenditore, erano coinvolte in un sistema di frode all’IVA intracomunitaria effettuato mediante l’utilizzo di false fatture, meglio conosciuta come “frode carosello”.

In seguito alle indagini dei finanzieri il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno ha emesso un'ordinanza di sequestro preventivo di soldi in contanti e di un complesso di immobili adibiti ad attività commerciale, per un valore di 5,6 milioni di Euro, il tutto nelle disponibilità di un imprenditore della provincia di Salerno. Il provvedimento è stato emesso sulla base delle disposizioni della legge finanziaria 2008 che ha esteso anche ai reati tributari il “sequestro per equivalente”.

Le indagini nei confronti delle due aziende, si legge nella nota della guardia di finanza, si sono concluse con la segnalazione agli uffici finanziari di una maggiore IVA accertata per circa 5 milioni di Euro e con la ripresa a tassazione di costi non deducibili per oltre 24 milioni di Euro. Il risparmio ottenuto dal mancato pagamento dell'imposta, precisa la guardia di finanza, ha permesso all'imprenditore di mettere in vendita la sua merce ad un prezzo inferiore rispetto a quelli della concorrenza, con la conseguente "manipolazione e distorsione del mercato di riferimento".

Il responsabile è stato deferito alla procura della Repubblica per aver presentato al fisco dichiarazioni dei redditi false, dai quali è scaturita la misura del sequestro preventivo dei beni ed è stato sanzionato anche per irregolarità di carattere amministrativo.

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione fiscale, sequestrati beni per 5,6 milioni di Euro nella piana

SalernoToday è in caricamento