rotate-mobile
Cronaca

Facoltà di Medicina, da Roma il via libera

I ministri Balduzzi e Profumo hanno dato il via libera per la conversione dell'ospedale Ruggi in azienda ospedaliera universitaria: soddisfatto Raimondo Pasquino

La facoltà di Medicina è salva: nel corso del vertice tenutosi nella giornata di ieri a Roma, alla presenza dei ministri Balduzzi (Sanità) e Profumo (Istruzione), del governatore regionale Stefano Caldoro e del rettore di UNISA Raimondo Pasquino è arrivato il via libera per la conversione dell'ospedale Ruggi da azienda ospedaliera ad azienda ospedaliera universitaria. Al tavolo erano presenti anche il deputato salernitano del Pd Tino Iannuzzi (che ha espresso soddisfazione per il traguardo raggiunto) ed alcuni studenti della facoltà di Medicina dell'ateneo di Salerno.

“Esprimo profonda soddisfazione per l’esito dell’incontro con il ministro della Salute, il ministro dell’Università e il presidente della regione Campania in merito all’istituzione dell’azienda ospedaliera universitaria - ha dichiarato in una nota il rettore Raimondo Pasquino - finalmente si è raggiunta l’intesa tra la Regione e il ministero della Salute e riconosciuto il diritto dell’Università di Salerno ad avere una propria azienda ospedaliera di riferimento. Nel corso dell’incontro il ministro Profumo ha sottolineato come l’ateneo di Salerno per dimensione organizzativa, numero di studenti, per il valore delle proprie attività didattiche e di ricerca rappresenti una realtà significativa e virtuosa del nostro paese”.

Soddisfatto anche il presidente della regione Campania Stefano Caldoro. Dopo che il ministro Profumo avrà ultimato lo schema di decreto, dopo l'ok della conferenza Stato-Regioni, potrà essere formalizzato il decreto per la facoltà di Medicina. I ministri si sono impegnati a concludere l'iter nel periodo di competenza del governo Monti.

Nei giorni scorsi, in seguito alla protesta degli studenti salernitani a Napoli e dopo averli ricevuti, l'assessore regionale all'Università Guido Trombetti si era detto "fiducioso" relativamente all'esito del vertice interministeriale di Roma.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facoltà di Medicina, da Roma il via libera

SalernoToday è in caricamento