Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Battipaglia

Matrimoni falsi, 43 persone dovranno affrontare il processo

Rinviati a giudizio per aver organizzato finti matrimoni interraziali con l'obiettivo di ottenere permessi di soggiorno. Udienza a dicembre

Quarantatrè persone dovranno presentarsi davanti ai giudici del primo collegio della terza sezione penale del Tribunale di Salerno, rinviati a giudizio per aver organizzato finti matrimoni interraziali con l'obiettivo di ottenere permessi di soggiorno

La ricostruzione

L'inchiesta della procura - ricorda il quotidiano Il Mattino oggi in edicola - portò alla scoperta di un sodalizio, con base a Battipaglia, che combinava falsi matrimoni con africani, in prevalenza marocchin, previo pagamento di 6mila euro da dividere tra organizzatori e complici. Importante, ai fini del raggiro, anche il ruolo dei complici: si sposavano per un anno e si prestavano anche alla messa in scena della cerimonia con rito civile. All'altare arrivava lo sposo oppure la sposa italiana, coinvolti mediatori e interpreti. Il rinvio a giudizio è stato disposto dal gup Maria Zambrano. A dicembre saranno discusse anche le posizioni di tre persone che hanno scelto di essere giudicate con il rito alternativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimoni falsi, 43 persone dovranno affrontare il processo
SalernoToday è in caricamento