Esponevano pass per disabili, ma erano solo i parenti: 109 multe a Salerno

I “furbetti” della sosta facile su via Posidonia, via Corso Garibaldi, via Roma e piazza Vittorio Veneto, esponevano un permesso di libera circolazione per invalidi pur essendo in piena salute

Prosegue la linea dura della Polizia Municipale di Salerno contro i “finti disabili” al volante che eludono il pagamento dei parcheggi.

Il report

Nel corso del 2018 - riporta Il Mattino - i vigili del nucleo viabilità e del reparto motociclisti della Polizia municipale hanno colpito ben 109 conducenti di automobili che indebitamente esponevano un permesso per disabile pur non avendo alcuna autorizzazione dell’Asl e del comando di via Dei Carrari. La violazione contestata è uso improprio di permesso per disabile. I “furbetti” della sosta facile su via Posidonia, via Corso Garibaldi, via Roma e piazza Vittorio Veneto, esponevano un permesso di libera circolazione per invalidi pur essendo in piena salute. Erano, in particolare, i parenti dei disabili, spesso nipoti e figli, che si mettevano al volante pur non avendo a bordo il disabile intestatario del contrassegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento