menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un farmaco

Un farmaco

Farmaci rubati e rivenduti a Salerno, Napoli e Caserta: 20 indagati

Finiscono, intanto, agli arresti domiciliari con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione, quattro persone tra cui un infermiere

Rivendevano costosi farmaci, rigorosamente rubati da strutture sanitarie pubbliche. Finiscono agli arresti domiciliari con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione, quattro persone tra cui un infermiere dell'ospedale "Pascale" di Napoli. Un danno per circa 30mila euro tra settembre 2010 e gennaio 2011.

A condurre l'inchiesta, i Nas coordinati dalla Procura della Repubblica di Napoli: venti le persone indagate. I farmaci venivano piazzati a Salerno, Napoli e Caserta, nonchè fuori regione. Si parla per lo più di confezioni di medicinali a base di eritropoietina, somministrata a chi ha carenza di emoglobina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento