Cronaca

Fase 2, l'appello di Polichetti: "Stop alla diffusione dei tamponi positivi"

Il responsabile alla Sanità della Fials spiega: "Invito tutti a non puntare l'attenzione su eventuali casi positivi, poiché se ne susseguiranno tanti che saranno poi sottoposti ad ulteriori accertamenti"

Polichetti

Un accorato appello a non diffondere i nuovi casi di positività al Covid-19 arriva dal responsabile alla Sanità della Fials di Salerno Mario Polichetti che invita tutti (cittadini, istituzioni ed organi di informazione) alla prudenza.

Il colloquio

“In questo momento i test sierologici e i tamponi sono maggiormente diffusi, perchè tante persone si stanno sottoponendo ad essi per verificare se sono positivi o meno al virus. Invito, quindi, tutti a non puntare l'attenzione su eventuali nuovi casi positivi, poiché se ne susseguiranno tanti che saranno poi sottoposti ad ulteriori accertamenti” dichiara alla nostra redazione il medico del Ruggi D'Aragona che aggiunge: “Atteniamoci ai fatti, suggeriamo prudenza e attendiamo le altre verifiche, così da poter essere di utilità alle comunità, anziché diffondere messaggi che rischiano di creare allarme”. Infine rinnova i consigli alla cittadinanza: “Bisogna indossare la mascherina, mantenere la distanza di sicurezza ed attenersi alle normative anti Covid”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 2, l'appello di Polichetti: "Stop alla diffusione dei tamponi positivi"

SalernoToday è in caricamento