Cronaca

Attività produttive sicure, siglato l'accordo in Prefettura: soddisfatta la Cisl

Il segretario Ceres: "L’obiettivo è di accompagnare le criticità insite in questa fase di ripresa delle attività produttive nel solco della legalità, contrastando il pericolo del ricorso a canali di finanziamento illegali"

“Con l’accordo sottoscritto oggi col Prefetto di Salerno, l’Anci, la Camera di Commercio e le organizzazioni sindacali si realizza una modalità di impegno per tutelare il tessuto socio economico del territorio, ovvero delle persone, delle famiglie e delle imprese”. E’ quanto dichiara il segretario generale della Cisl Salerno, Gerardo Ceres, al termine dell’incontro di stamattina tra le sigle sindacali, i vertici di Palazzo di Governo e l’Ente Camerale.

L’intesa

Il sindacalista entra nel merito dell’intesa siglata: “Questa necessità, posta tempo fa dai segretari generali di Cgil, Cisl e Uil di Salerno, ha trovato la piena disponibilità del prefetto di Salerno che ne ha colto la potenzialità, richiamando i soggetti di rappresentanza (sindaci, associazioni datoriali e organizzazioni dei lavoratori) ad una fattiva collaborazione. L’obiettivo è di accompagnare le criticità insite in questa fase di ripresa delle attività produttive nel solco della legalità, contrastando il pericolo del ricorso a canali di finanziamento illegali. La sottoscrizione dell’accordo – conclude Ceres – è anche un bel modo di celebrare la festa della Repubblica, perché impegna le istituzioni pubbliche e le rappresentanze sociali ad un comune impegno per il bene comune, secondo i principi della stessa Carta costituzionale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività produttive sicure, siglato l'accordo in Prefettura: soddisfatta la Cisl

SalernoToday è in caricamento