Rientri in Campania: due positivi al test rapido, nessuno al tampone

Tutte le persone controllate presso le stazioni, l'aeroporto, ai caselli autostradali e negli altri punti del territorio sono state sottoposte a misurazione della temperatura

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che, nella giornata di oggi, durante i controlli effettuati presso le stazioni ferroviarie della Campania, nei posti di sorveglianza ai caselli autostradali, all’aeroporto di Capodichino, in alcuni luoghi nevralgici del territorio come i terminal bus, sono stati registrati 1150 viaggiatori provenienti da fuori regione. Il numero include anche le registrazioni di rientri con auto a noleggio (31). Tutte le persone controllate presso le stazioni, l'aeroporto, ai caselli autostradali e negli altri punti del territorio sono state sottoposte a misurazione della temperatura. A nessun viaggiatore è stata registrata una temperatura pari o superiore a 37.5°C. Sulla base delle valutazioni mediche, fatte dal personale sanitario al momento dei controlli, le Asl hanno sottoposto a test rapido ed eventualmente a tampone naso-faringeo, alcune persone. In particolare, 98 viaggiatori sono stati sottoposti a test rapido, due sono risultati positivi. 4 persone sono state sottoposte a tampone, risultati tutti negativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dati

Complessivamente, i rientri registrati dal 4 maggio ad oggi sono 20.260, 195 le persone con febbre, 3899 i test rapidi eseguiti di cui 119 risultati positivi. I tamponi effettuati sono stati 133 di cui 3 risultati positivi. Nella giornata odierna sono state registrate altre 133 dichiarazioni alle Asl relative ai rientri. Complessivamente, dal 4 maggio ad oggi, il numero delle comunicazioni alle Asl è pari a 1742 dichiarazioni. Sempre nella giornata odierna, in attuazione dell'ordinanza n.46 del presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, sono stati effettuati controlli agli imbarchi per le isole.  All'imbarco di Castellammare sono stati registrati 165 passeggeri diretti a Capri, sottoposti a controllo sono risultati negativi. All'imbarco di Sorrento, sono stati registrati 358 viaggiatori diretti a Capri​, nessuno dei quali positivo. All'imbarco di Molo Beverello, sono stati registrati 198 passeggeri diretti alle isole del Golfo. Di questi 5 avevano una temperatura pari o superiore a 37.5 °C e sono stati sottoposti a test rapidi, tutti negativi. In attuazione dell'Ordinanza 46, i passeggeri con febbre non sono stati fatti partire per le isole. All'imbarco di Calata Porta di Massa, 25 passeggeri sono stati sottoposti a test rapidi, tutti negativi. Tutte le persone provenienti da fuori Campania, incluse quelle che viaggiavano con auto a noleggio, sono state poste in isolamento domiciliare, con le modalità previste dall'ordinanza n.41

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento