Cronaca

Fase 2 a Salerno, incontro Anva-Comune: rinviata l'apertura dei mercati rionali

L'associazione dei venditori ambulanti ha chiesto all'amministrazione di poter riprendere le proprie attività dal prossimo 18 maggio

E’ stata rinviata l'apertura dei mercati cittadini a Salerno.  Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, la Giunta municipale e l'assessore al Commercio Dario Loffredo, recependo le direttive regionali del presidente Vincenzo De Luca, avevano già predisposto sia lo sgombero delle aree dai veicoli sia la sanificazione delle stesse, per la riapertura prevista lunedì prossimo.

Lo stop

Soltanto che oggi “il presidente provinciale dell’Anva Salerno, Aniello Ciro Pietrofesa, facendosi portavoce dei suoi iscritti e ringraziando il primo cittadino e l'assessore Loffredo per la vicinanza ricevuta in questi mesi, ha chiesto un rinvio a partire dal 18 maggio. La scelta dettata per motivi organizzativi della stessa categoria” comunicano da Palazzo di Città.“Gli operatori ambulanti del settore alimentare, ortofrutta ed ittico dei mercati di piazza Cavaliere Vittorio Veneto, Robertelli e De Crescenzo - si legge nella nota - hanno infatti sottoscritto la richiesta di riaprire dal 18 maggio, insieme alla probabile apertura del settore non alimentare, anche per solidarietà con lo stesso settore non alimentare. L'amministrazione comunale resta a disposizione per seguire e accompagnare il rilancio del comparto costretto alla chiusura da circa 60 giorni”. Un rinvio che non farà sicuramente piacere ai venditori ambulanti che, nei giorni scorsi, avevano contattato la nostra redazione per chiedere alle istituzioni di riaprire i mercatini rionali per consentire loro di riprendere l’attività in tempi rapidi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 2 a Salerno, incontro Anva-Comune: rinviata l'apertura dei mercati rionali

SalernoToday è in caricamento