Fase 2: a Salerno traffico e tanta gente lungo le strade della movida

Da registrare qualche assembramento, in pochi senza mascherina. I vigili urbani hanno effettuato un servizio preventivo, ricordando a bar e attività ristorative l'obbligo di abbassare la propria saracinesca entro le 23

Caos, traffico, tanta gente in strada, qualche giovane senza mascherina e alcuni assembramenti soprattutto nei luoghi di ritrovo della movida: il primo sabato dopo la riapertura dei locali è trascorso così a Salerno. Tante persone, fin dal tardo pomeriggio, si sono riversate tra le strade del centro, indossando la mascherina e rispettando le norme anti-Covid.

La movida

In serata il flusso è aumentato e anche il traffico ne ha risentito notevolmente: sui social impazzano i video nei quali si vedono centinaia di auto imbottigliate tra le strade del centro. Polemiche legate anche all'uso della mascherina, che in qualche caso - una minoranza - non è stata indossata, e al mancato rispetto delle distanze interpersonali. Tuttavia, ne' dai controlli effettuati dalla polizia locale che da quelli degli agenti della Questura, sono emerse sanzioni e irregolarità. I caschi bianchi hanno effettuato un servizio preventivo, ricordando a bar e attività ristorative l'obbligo di abbassare la propria saracinesca entro le 23. Disposizione che, da quanto si apprende, è stata rispettata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento