Sanza, ragazzino affetto da favismo: il sindaco vieta la coltivazione di fave

Il favismo è una malattia del sangue dovuta ad una mancanza congenita di un’enzima nei globuli rossi e in particolari condizioni può determinare una grave crisi emolitica che può mettere in pericolo la vita di chi ne è affetto

Un ragazzino risulta affetto da favismo, così, con un’ordinanza, il sindaco di Sanza, Vittorio Esposito, ha vietato la coltivazione di fave nel raggio di 300 metri da via Piaggio, dove il giovane risiede, oltre che dalla scuola media di via San Vito, e dai luoghi usati dalla stessa scuola per le lezioni di educazione fisica.

La malattia

Il favismo è una malattia del sangue dovuta ad una mancanza congenita di un’enzima nei globuli rossi e in particolari condizioni può determinare una grave crisi emolitica che può mettere in pericolo la vita di chi ne è affetto. La coltivazione di fave in prossimità dei luoghi che i malati di favismo frequentano (case, scuole, edifici pubblici) nonchè la percezione dell’odore, costituiscono occasione di pericolo per la loro salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ordinanza

Il primo cittadino, dunque, ha inteso emanare l'ordinanza per risparmiare situazioni che potrebbero mettere a rischio il giovane concittadino. Eventuali colture di fave in atto, nelle aree sottoposte a divieto, dovranno essere eliminate immediatamente e comunque non oltre 7 giorni dalla data di pubblicazione dell’ordinanza. Per i trasgressori, non mancheranno sanzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento