menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente Peppe Sorrentino

Il presidente Peppe Sorrentino

Assicurazioni, Federconsumatori Salerno: "Verso la Tariffa Unica"

E' legge, dopo il passaggio alla Commissione Industria del Senato e il varo della Camera,la conversione del decreto sulle liberalizzazioni. Sorrentino: "Passo in avanti verso la Tariffa Unica Nazionale delle assicurazioni"

Dopo il passaggio alla Commissione Industria del Senato e il varo della Camera, è legge la conversione del decreto sulle liberalizzazioni. Ad annunciarlo, Federconsumatori Salerno che esprime dubbi, ma anche soddisfazione per la novità.  Auspicando si tratti di un passo in avanti verso la tariffa unica nazionale delle assicurazioni, in grado di porre fine alla campagna di discriminazione del Sud, portata avanti dalle compagnie, il presidente Peppe Sorrentino dice la sua sulla legge: "Siamo soddisfatti per il risultato raggiunto e vogliamo esprimere gratitudine alle migliaia di cittadini, associazioni ed enti che ci hanno supportato in questa battaglia di equità e giustizia. Voglio anche rassicurare i cittadini che la battaglia andrà avanti".

Numerosi i comuni che hanno sostenuto la battaglia di Federconsumatori, tra cui, Salerno, Cava de' Tirreni, Battipaglia ed Eboli, ma anche piccole realtà come Fisciano, Bellosguardo, Furore, Sanza, Rofrano, San Gregorio Magno, Sassano e Montesano sulla Marcellana. Lo stesso Ente d'Ambito4 Sele ha aderito alla petizione promossa all'Europarlamento. "Se fino ad oggi la clausola del bonus/malus penalizzava chi incorreva in incidenti e non agevolava in alcun modo chi guidava con attenzione, da oggi, in virtù delle nuove disposizioni, agli automobilisti virtuosi verrà riconosciuta una riduzione automatica del costo dell'RC auto, se il proprietario della polizza non ha avuto incidenti nel corso dell'anno precedente", spiegano dall'associazione per la tutela dei consumatori.

"Si prevede che la variazione in diminuzione del premio assicurativo venga applicata automaticamente e, recita la norma: nella misura preventivamente quantificata in rapporto alla classe di appartenenza attribuita alla polizza ed esplicitamente indicata sul contratto. - continua Sorrentino - Questo ci induce a pensare a contratti strutturalmente nuovi e senz'altro una maggiore attenzione e controllo sarà necessaria  da parte dei cittadini rispetto a cosa si sottoscrive. Purtroppo è stata persa l'occasione di dare risposte al Paese:  è mancato il coraggio che il momento richiede”.

Tra le nuove disposizioni, le misure contro la contraffazione dei contrassegni, e per chi viaggia senza assicurazione auto, l'iscrizione in un apposito registro dei veicoli, con termine di 15 giorni per regolarizzare la propria posizione. "E' stato stabilito che chi monta la cosiddetta scatola nera in auto avrà uno sconto sulla polizza ed è stato cancellato un comma che stabiliva che le compagnie rimborsassero ai proprietari delle auto danneggiate il 30% in meno, se non si fossero recati presso un carrozziere convenzionato con l'assicurazione", aggiungono dalla Federconsumatori. Per avere ulteriori delucidazioni, è possibile contattare l'associazione per la tutela dei diritti dei consumatori sitain via Manzo 66, telefonando allo 089/2580418.



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento