menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermata Busitalia in via Vinciprova, i sindacati denunciano: "Problemi di sicurezza"

Le sigle sindacali (Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti) hanno inviato una lettera alla Prefettura per chiedere la convocazione di un incontro urgenze all'azienda di trasporti

Esplode la polemica sul trasferimento di alcune linee di Busitalia da via Ligea a via Vinciprova a Salerno. I sindacati (Filtp Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti) hanno inviato una lettera alla Prefettura, al Comune, alla Commissione di Garanzia, all’Osservatorio sui Conflitti sindacali e ovviamente alla società privata di trasporti per chiedere un “urgente incontro” poiché ritengono che tale provvedimento sia stato adottato “senza le necessarie valutazioni ed interventi discussi”.

La missiva

Nel documento le sigle sindacali spiegano: “Come già avvenuto in vari incontri tra le parti, le scriventi organizzazioni sindacali  non sono ostili a tale provvedimento, ma hanno richiesto già dal 2018 una serie di azioni di adeguamento delle strutture igienico sanitarie e la messa in sicurezza del sito. La società in spregio alle richieste ha deciso di trasferire dal 1 febbraio le linee senza aver messo in atto o concordate azioni per garantire sicurezza e servizi adeguati. Con la presente comunicazione si sottolinea il perdurare della difficoltà nelle relazioni industriali con la società Busitalia Campania che continua a non rispondere a richieste di incontro inoltrate dalle scriventi organizzazioni. La presente nota vale come avvio della 1° Fase della Procedura di Raffreddamento  e conciliazione ex L.146/90, 83/2000 e successive modifiche”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento