menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nave

La nave

Fermata una nave al Porto di Salerno, l'intervento del Nucleo Port State Control

In particolare nel corso degli accertamenti, sono risultati scaduti il test annuale del trasmettitore di soccorso della stazione satellitare, la visita annuale alla scialuppa di salvataggio e l’ispezione annuale alle zattere di salvataggio

E' stata fermata una nave nel porto di Salerno: nell’ambito del più ampio progetto di tutela della vita umana in mare e dell’ambiente marino e costiero che vede fortemente impegnato il Corpo delle Capitanerie di porto, gli uomini della Guardia Costiera di Salerno Nucleo Port State Control, hanno emesso un provvedimento di fermo a carico della nave denominata “Anne Sofie”. Tale unità presentava carenze in merito al sistema di gestione delle dotazioni di sicurezza di bordo. Il provvedimento di fermo, emanato il 1° febbraio, è stato adottato in quanto l’unità successivamente ad una ispezione approfondita effettuata dagli ispettori della Capitaneria, è risultata in condizioni sub-standard secondo le normative internazionali per la sicurezza della navigazione e la difesa dell’ambiente marino.

L’unità, general cargo, è stata infatti sottoposta a fermo a causa delle negligenze in materia di dotazioni di sicurezza di emergenza. In particolare nel corso degli accertamenti, sono risultati scaduti il test annuale del trasmettitore di soccorso della stazione satellitare, la visita annuale alla scialuppa di salvataggio e l’ispezione annuale alle zattere di salvataggio. Al momento, l’unità risulta ancora ferma nel porto di Salerno in attesa che vengano ripristinati gli standard minimi per poter essere nuovamente autorizzata a navigare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento