menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nave

La nave

Porto di Salerno, fermata una nave: scatta la sanzione per il comandante

Il team ispettivo ha riscontrato delle problematiche relative al funzionamento di alcuni apparati e dotazioni di emergenza nonché alla preparazione dell’equipaggio in merito alle procedure antincendio e di "abbandono nave"

Capitaneria di Porto in azione il 9 ottobre: il nucleo ispettivo di sicurezza della navigazione, infatti, ha proceduto al fermo di una nave nel porto per il mancato rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza. Negli ultimi anni, infatti, si è notevolmente accresciuta l’importanza dell’attività diretta all’ispezione di navi straniere all’interno di porti nazionali. L'obiettivo è valutare se le condizioni dello scafo, delle attrezzature e dell’equipaggiamento siano o meno in regola con quanto stabilito dalla normativa internazionale per garantire la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio e di proteggere l’ambiente marino dall’inquinamento.

L'ispezione

L'ispezione è stata condotta dal team ispettivo della Capitaneria di Porto di Salerno, con la collaborazione di un nucleo specializzato proveniente dalla Turchia che resterà a Salerno per l’intera settimana, grazie ad un programma di scambio di esperienze reciproche in materia di sicurezza della navigazione. In particolare, il team ispettivo ha riscontrato delle problematiche relative al funzionamento di alcuni apparati e dotazioni di emergenza nonché alla preparazione dell’equipaggio in merito alle procedure antincendio e di abbandono nave. Per tali ragioni, è scattato il fermo della nave e la irrogazione di una sanzione amministrativa a carico del comandante. Dopo aver risolto le irregolarità, la nave è stata autorizzata alla partenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento